MILLEFOGLIE

Mangiato troppo? 

Pesantezza di stomaco?

Problemi digestivi?

Afte in bocca?

ACQUA AMARO DIGESTIVA 

M I L L E F O G L I E

SENZA ALCOL, NE’ CONSERVANTI, E’ UN PRODOTTO CONCENTRATO DA DILUIRE IN ACQUA, FACILE E COMODA DA UTILIZZARE

SOLO PIANTE OFFICINALI BIOLOGICHE
OVVERO 100% ACQUE AROMATICHE DI LAURO, ACHILLEA E MENTA BIO.

 

DOSAGGI CONSIGLIATI

ASSUNZIONE QUOTIDIANA (afte, digestione lenta, pesantezza, ecc.) un cucchiaio da tavola (circa 10 ml.) in un litro di acqua del rubinetto da bere regolarmente ai pasti.

DOPO UN’ABBUFFATA O IN CASO DI BISOGNO un cucchiaino da caffè (circa 5 ml.) in un bicchiere d’acqua 1 o 2 volte nel giro di dieci minuti.

Alloro in piena fioritura
Alloro in piena fioritura
Dalle spiccate caratteristiche di sapore e freschezza l’Acqua Millefoglie è una miscela ottenuta dalla distillazione tradizionale in corrente di vapore di foglie e fiori di Laurus, Menta Piperita ed Achillea Millefoglie coltivate in azienda e certificate biologiche. Limpida e trasparente è indicata per essere consumata dopo una bella abbuffata di cibo, in caso di afte o semplicemente al pasto per favorire le funzioni digestive, diluita al pasto nella misura 1:100 (10 ml., ovvero un cucchiaio) per litro oppure in caso di indigestione aggiungendone 1 cucchiaino da caffè (5 ml.) in un bel bicchierone di acqua del rubinetto. 
FUNZIONI SALUTISTICHE
Interviene favorevolmente sulle funzioni digestive.
INTEGRATORE ALIMENTARE REGISTRATO AL MINISTERO DELLA SALUTE.

CONFEZIONE: boccetta in vetro scuro da 50 ml.

con 5 anni di scadenza dal lotto di produzione.

PREZZI: 1 confezione da 50 ml. a 14,00 Euro

oppure 5 confezioni da 50 ml. (totale 250 ml.) a 35,00 Euro (con sconto 50%)

 
APPROFONDIMENTI

Le Acque Aromatiche sono ricche di qualità officinali e del messaggio delle erbe da cui sono estratte. La corrente di vapore che le produce, vincendo la forza di gravità, sale verso l’alto mescolandosi con l’anima della pianta, in un processo di rottura della forma che permette di separarne i preziosi aromi. L’essenza viene così liberata ed intimamente carezzata dall’acqua. Ecco perché bere regolarmente le Acque Aromatiche garantisce ai complessi equilibri del corpo una sana e delicata azione di stimolo (e non di ingerenza). Ricche delle fragranze degli oli essenziali, senza però averne la tossicità, si conservano, pur prive di alcool, per anni senza aggiunta di conservanti. Adatte a tutte le età, dissetano infondendo freschezza e benessere. Un modo sano per utilizzare e rivitalizzare la buona acqua del rubinetto.

LA MENTA PIPERITA

Utilizzata da secoli dalla Medicina Ayurvedica e Cinese come tonico e digestivo, Hildegard de Bingen la raccomandava per la digestione e la gotta. Svolge infatti una azione sulla muscolatura liscia del tubo digerente, è analgesica, carminativa e coleretica e leggermente antisettica. Il mentolo che vi è contenuto è un componente in grado di portare calma ai tessuti muscolari lisci dell´apparato digerente e di rilassare il tratto intestinale, mitigando l’eccesso di gas, l’alitosi, la nausea ed il malessere che segue il vomito. In generale svolge un’azione di stimolo a carico del sistema nervoso, favorendo la motilita´ intestinale. Utile nelle cefalee, soprattutto se causate da cattiva ossigenazione (frizionare dolcemente le tempie con l’olio essenziale). In cucina la Menta è adatta per le pietanze dal gusto molto marcato e, soprattutto la Spica o mentuccia, indicata per completare i piatti di verdure lesse, patate, zucchine frittate, salse.

L’ACHILLEA

Erbacea perenne che vive spontanea nei pascoli e nelle radure di montagna fino ai 2.000 metri l’Achillea Millefolium è facilmente riconoscibile per il marcato odore canforato che emana se viene stropicciata in mano. La pianta è caratterizzata da lunghi steli erbacei alla cui sommità si trovano le infiorescenze dal colore variabile dal bianco al rosa intenso. Erba dallo spiccato sapore amaro risulta fra le più usate dalle industrie liquoristiche per la produzione di amari, digestivi ed elisir officinali. Il suo contenuto di olio essenziale (l’azulene) è preziosissimo, ma con resa scarsissima (0,2%). L’Achillea è nota per le sue proprietà amaro-aromatiche, aperitive, digestive ed antispasmodiche.

Rispondi