RIBES NIGRUM

La Pianta del Ribes nero e’ un arbusto cespuglioso con fusti eretti, molto ramificati, appartenente alla famiglia delle Saxifragaceae. Alto fino a 2 metri cresce ottimamente nei fondovalle del piano montano alpino caratterizzati da inverni rigidi, primavere umide ed estati calde ed assolate. La fioritura avviene in aprile-maggio, con piccoli fiori campanuli ermafroditi.

Il Frutto e’ una piccola bacca succosa dal gusto forte e caratteristico, ricchissima di acidi organici, di acido malico, ascorbico e tartarico, di caroteni, derivati fenolici, di Vitamina C e P simile e per questo utilissimo, fresco o trasformato in composta, come corroborante. La vitamina C contenuta nella polpa in quantita’ fino a venti volte superiore agli agrumi e’ infatti molto stabile, non si disperde con il calore, né con la cottura, resistendo anche ai fenomeni di ossidaziose.

ribes nigrum 6
Ribes Nigrum specie Titania finlandese in piena fioritura
Ribes gemme in macerazione ritaglio
gemme di Ribes Nigrum in macerazione

 

Le Foglie grandi ed alterne a forma palmato-lobata, sono caratterizzate dalla presenza di numerose ghiandole sessili, viscose ed oleose, dal contenuto fortemente odoroso ed aromatico. Contengono fosforo e zolfo, nonché importanti aminoacidi come l’Arginina e la Glicina ed un olio essenziale dalle spiccate proprieta’ e dall’odore forte e pungente. Raccolte prima della fruttificazione svolgono spiccata azione diuretica, depurativa ed antireumatica. I principi attivi ed i flavonoidi presenti hanno infatti la capacita’ di liberare l’organismo dagli acidi urici e dalle tossine e di migliorare la circolazione. Le foglie di Ribes in infusione sono eccellenti per migliorare i dolori artritici e reumatici.

Le Gemme si raccolgono freschissime durante la fase della potatura e presentano, oltre allo straordinario principio di crescita, contenuti di vitamine, flavonoidi, picnogenoli ed aminoacidi (in particolare Arginina con 5,7 mgr/g). Trasformate in gemmoderivato attraverso un lento processo di macerazione hanno spiccata azione rivolta in particolare alle ghiandole surrenali, dove stimolano la corteccia al rilascio di sostanze che possiedono azione antinfiammatoria ed antiallergica (OTTIMO IN SINERGIA CON ECHINACEA ANGUSTIFOLIA RADICE), comportandosi come un cortisonico naturale senza averne però la tossicità. Ribes Nigrum ha inoltre comprovate proprietà immunostimolanti.

Rispondi